fbpx

CHE TI PIACCIA O NO I SOCIAL MEDIA VANNO CURATI

Gestire i social media in maniera strategica e professionale ha effetti estremamente positivi sull’immagine di un’azienda. Sia i tuoi clienti abituali sia le persone che per la prima volta scoprono il tuo marchio, ti cercheranno sui principali social per sapere chi sei, cosa fai e quali prodotti e servizi offri.

Essere presenti su Facebook, Instagram, LinkedIn è quindi un bene per la tua attività ma no, non è sicuramente sufficiente. Aggiornare qualche volta il profilo e pubblicare contenuti in maniera sporadica senza un piano non ti porterà da nessuna parte: è imprescindibile che alla base ci sia una strategia ben pianificata a cui deve seguire un’attenta analisi e un continuo monitoraggio dei risultati ottenuti.

Facebook

Nel 2020 Facebook è stato il social network con il numero maggiore di utenti in Italia: 36,9 milioni. La mole di persone che si possono raggiungere attraverso questo social è davvero enorme ed è fondamentale utilizzarlo in maniera efficace.

Per un uso professionale di Facebook è innanzitutto necessario creare una pagina e non un profilo personale ed inserire un’immagine che rappresenti la tua azienda e sia facilmente riconoscibile dai tuoi potenziali fan. Successivamente sarà necessario inserire una breve descrizione del business di riferimento, compilare in maniera accurata la sezione informazioni ed organizzare i contenuti in un piano editoriale. Prova a creare contenuti di diverso tipo come per esempio post, video, caroselli, e analizza le reazioni del tuo pubblico. Quante visualizzazioni hanno avuto? Quante condivisioni? Quale contenuto è piaciuto di più al tuo pubblico? Ricordati inoltre di farti vedere sempre interessato ai commenti dei tuoi fan rispondendo alle loro domande, chiedendo quali contenuti preferiscono e, più in generale, interagendo con loro.

Instagram

Un altro social per eccellenza è sicuramente Instagram: 27,7 milioni di utenti nel 2020. Così come accade per Facebook, se utilizzato nella maniera corretta porterà sicuramente risultati concreti e tangibili.

Il primo passo per approcciare questo social consiste nello stabilire degli obiettivi e dei traguardi specifici come ad esempio:

  • aumentare le vendite di un tuo prodotto
  • portare più traffico al tuo sito web
  • far conoscere il tuo marchio a più utenti

Successivamente definisci la frequenza di pubblicazione dei contenuti al fine di farti sentire dai tuoi follower senza però sommergerli di troppi contenuti. È inoltre importante seguire gli altri utenti per consolidare la tua presenza, individuare gli influencer del tuo settore e rimanere aperto al dialogo rispondendo sempre a commenti e stimolando l’interazione.

LinkedIn

LinkedIn può diventare il miglior biglietto da visita per la tua azienda. Potrai infatti pubblicare articoli di settore, post informativi oppure condividere contenuti di altri utenti.

Poiché all’azienda possono essere associati i profili dei dipendenti, sollecitali ed aiutali ad ottimizzare il proprio profilo. Un pessimo profilo di un dipendente, oltre a ledere la sua immagine professionale, lede anche quello dell’azienda che nolente o volente lui rappresenta in LinkedIn.

Per maggiore autorevolezza puoi anche pensare di coinvolgere i tuoi dipendenti nello scrivere articoli a nome dell’azienda da condividere anche attraverso i profili personali.

Come avrai capito, essere presente sui social senza un’accurata strategia non serve a nulla. Gestire i social è sicuramente molto dispendioso a livello di energie e di tempo ma, se fatto a regola d’arte, ti porterà sicuramente ottimi risultati!

Seguimi su LinkedIn e su valentinagaspari.it per continuare a leggere i miei contenuti!